"Al fine di trattare me stessa,
si può avere a trattarmi diversamente"

BACP Membro dell'organizzazione,,en,£ 26.000,,en,£ 29.000 all'anno secondo l'esperienza,,en,Lo scopo del post è fornire un servizio terapeutico per i rifugiati adulti che arrivano e / ottengono lo status di rifugiato nel Regno Unito e vivono a Kingston upon Hull,,en,Scarborough,,en,North Lincolnshire e North East Lincolnshire e East Riding of Yorkshire,,en,Le responsabilità di questo incarico includono la fornitura di un servizio di terapista familiare di alta qualità come parte di un programma di partnership con il Consiglio per i rifugiati,,en,Le principali responsabilità includeranno,,en,• Per sostenere un carico di lavoro di singoli clienti di terapia a breve e lungo termine,,en,• Effettuare valutazioni,,en,Lavorando sistematicamente con la famiglia, ove appropriato,,en,• Lavora come membro della più ampia squadra di terapisti Haven e di caso lavoratore di collegamento,,en

Questo progetto è in parte finanziato dall'asilo dell'UE,,en,Fondo per la migrazione e l'integrazione,,en,Rendere la gestione dei flussi migratori più efficiente in tutta l'Unione europea,,en,Attualmente non ci sono posti disponibili,,en,per ulteriori opportunità di volontariato, visitare il sito Web di Goodwin all'indirizzo,,en, Migration and Integration Fund. Making management of migration flows more efficient across the European Union.

Perché c'è bisogno di noi

In 2000, il Black and Minority Ethnic (BME) popolazione di Hull era di circa 3%, che comprendeva la popolazione dell'università. Al momento attuale (Maggio 2016) è circa 12% che è un rapido aumento. Una ragione è che Hull è diventata una città di dispersione per i richiedenti asilo attraverso il,,en,Hull ha anche scelto di diventare parte del,,en,Programma di protezione del gateway in base al quale i rifugiati vengono nel Regno Unito come parte dell'accordo internazionale britannico e vi è anche un,,en,gruppo di interesse in città,,en Servizio Nazionale di sostegno per l'asilo(NASS). Hull has also elected to become part of the UNHCRGateway Protection Programme whereby refugees come to the UK as part of Britain’s international agreement and there is also a Città di Sanctuary interest group in the city. Il numero di persone di cui al progetto è aumentato notevolmente nel corso dell'ultimo anno e con l'aumento della comunità BME destinato a crescere ancora di più a Hull ci aspettiamo che il tasso di rinvii al progetto di aumentare ancora di più. I problemi che il Progetto Haven ha affrontato e continua ad affrontare sono:

  • Lutto
  • Isolamento
  • Tortura
  • Rape
  • Trauma
  • Rischio di suicidio
  • Relazioni padre / figlio
  • Rottura coniugale
  • Difficoltà del bambino / scuola
  • Tratta
  • Il conflitto all'interno della comunità
  • Transizione culturale

Quiet Counselling Rooms

A place to clear your mind